F1: Wolff esce allo scoperto F1: Wolff esce allo scoperto

Bufera in Formula 1: Wolff allo scoperto

Parole che hanno spiazzato tutti a pochi giorni dall’inizio del Mondiale: è nuova bufera in Formula Uno, c’entra Wolff.

Ne avranno sicuramente tantissimi di motivi per discutere, gli appassionati di F1 che finalmente tra pochi giorni potranno assistere al nuovo avvio di campionato. Dopo la solita lunga e dovuta pausa, ecco i motori che si scaldano per dare il via al campionato 2024, un anno di Formula Uno che si preannuncia avvincente come non mai e ricco di colpi di scena, visto che già uno è arrivato prima ancora che tutto iniziasse. Il prossimo arrivo di Hamilton alla Ferrari farà infatti discutere ancora per molto.

F1: Wolff esce allo scoperto
Nuova bufera in F1, la colpa è di Toto Wolff (padeltaste.com – Ansa foto)

E poi ci sono gli altri protagonisti, non si potrà sicuramente parlare per un anno intero soltanto di come si comporterà Hamilton al suo ultimo anno in Mercedes. Il mondo della F1 anzi, è pieno di frasi ad effetto e litigi tra piloti o manager, in questo modo il britannico sa che presto l’attenzione non sarà focalizzata solo su di lui. Anzi, probabilmente è proprio il suo storico dirigente ed amico, Toto Wolff a dargli già una mano in quel senso.

Bufera in Formula 1, interviene Wolff

A dirla tutta, se gran parte degli interessi sulla Formula 1 si sono spostati fuori dalle piste il merito non è tanto di Toto Wolff quanto del suo acerrimo rivale, Christian Horner, in aria di licenziamento con la Red Bull. Le accuse che ora gravitano sul capo del Team Principal della scuderia dei tori sono troppo pericolose ed è molto probabile infatti che la scuderia austriaca decida di “liberarsi” presto di lui.

A tal proposito ha parlato appunto, proprio Wolff che non ha gettato benzina sul fuoco ma ha comunque lasciato trasparire qualcosa delle sue sensazioni a proposito dell’argomento. Intervistato da ORF, l’ex pilota austriaco ha subito messo le cose in chiaro: “Non voglio criticare Christian adesso. Ci sono già abbastanza persone che lo fanno e la famiglia in particolare si trova in una situazione poco invidiabile. Da quindici giorni non si parla d’altro che di questa vicenda”.

Wolff parla delle accuse ad Horner
Chris Horner rischia davvero grosso (padeltaste.com – Ansa foto)

Wolff però, dopo la premessa che lo scagiona da eventuali accuse future da parte del collega rivale, prende una posizione forte, una di quelle che per giorni ancora farà parlare. Ecco infatti, cos’ha confessato il classe ’72: Vogliamo più donne, vogliamopiù diversità in questo sport, vogliamo essere trasparenti. Questo significa anche prendere cose come questa molto, molto seriamente. Noi lo stiamo facendo, e speriamo che il nostro concorrente Red Bull la veda allo stesso modo”. Alla Red Bull però, come detto, per ora non hanno tempo per replicare: c’è già il caso Horner a creare dei grattacapi.

Impostazioni privacy